GLI ATTACCHI UNION FORGED FC PRODOTTO DELL'ANNO SECONDO ISPO
La collaborazione fra Union e Lamborghini ACSL per gli attacchi in Carbonio "Forged" creano un'innovazione industriale senza precedenti nel mercato dello snowboard.

union attacci fc3
Monaco, Germania (26 Gennaio 2014) — Union Binding Company è onorata di ricevere il premio "ISPO  Product of the Year" (ndr.: prodotto dell'anno) per i nuovi attacchi da snowboard Forged FC. Sviluppati in stretta collaborazione con la Automobili Lamborghini Advanced Composite Structures Laboratory (ACSL), il Forged FC è il primo attacco ad aver mai utilizzato la tecnologia Forged Carbon. Il materiale è il più leggero e resistente nel mercato garantendo delle performance elevatissime in termini di risposta e controllo.

“Quando iniziammo questo progetto, rimasi scioccato dall'intensità dei carichi con cui i rider professionisti, come Travis Rice e Gigi Rüf, sollecitavano questi attacchi,” ha detto Paolo Feraboli, Ph.D, Director, Automobili Lamborghini ACSL. “la tecnologia Forged fornisce la miglior soluzione in termini di peso, resistenza e forza. Abbiamo messo a disposizione di Union tutta la nostra competenza e conoscenza delle fibre di carbonio per creare la linea di prodotti in Forged Carbon.”

10 anni fa Union emerse nel mercato dello snowboard e da allora ha costantemente introdotto innovazioni tecniche e materiali inediti rimanendo sempre fedele al proprio obiettivo originale di ideare  prodotti sempre più performanti e di sviluppare i migliori attacchi del pianeta.

I riders del team Union spingono costantemente i limiti dei prodotti per ridefinire cio che è possibile fare sullo snowboard. Non a caso Snowboarder Magazine ha recentemente assegnato proprio agli snowboarder Union i premi di Rider of the Year per Gigi Rüf, Female Rider of the Year per Jess Kimura e Rookie of the Year per Justin Fronius.

UnionPro Team 2013.14 : Travis Rice, Danny Kass, Gigi Ruf, Dan Brisse, Dustin Craven, Joe Sexton, Scott Stevens, Jess Kimura, Kazu Kokubo.

Union Italian Team 2013.14 : Manuel Pietropoli, Simon Gruber, Tania De Tomas, Lorenzo Barbieri, Aie Benussi, Stefano “Benki” Benchimol, Lorenzo Buzzoni, Dawid “Il Morbido” Gurbowicz e Nicholas Bridgman.