come fare hydrofoil

 E' la nuova frontiera del kitesurf, l'attenzione di tutti i brand ad oggi nel 2017 è concentrata su questo settore che sta attraversando un grande sviluppo e di fatto è l'unica parte del kitesurf a segnare una crescita.

Ma perché fare hydrofoil? Ecco alcune semplici risposte:

- Bolina di più di qualsiasi raceboard;

- Non fa rumore. Le prime volte che andrete il foil rimarrete colpiti nello scoprire nuovi suoni come l'aria nelle orecchie, o il rumore delle linee che attraversano l'aria. Suoni normalmente coperti dal rumore della tavola.

- Zero stress per le vostre ginocchia e per le gambe

- Richiede un kite molto più piccolo e chi fa kite sa che una vela piccola è sempre più divertente da usare

- Prestazioni nel vento leggero incredibili. Con un minimo di esperienza chiunque può andare con 7 nodi. Questo significa andare in acqua con acqua calma aumentando di fatto la possibilità di fare kite.

moses silente usato

Se è vero che i vantaggi sono tanti c'è da dire che ci sono anche degli svantaggi, siamo realisti.

- Dovete fare attenzione agli ostacoli sommersi e alle secche. Il piantone è alto circa un metro e nelle acque basse può essere un limite. Attenzione inoltre alle boe, ai cavi sommersi e ai detriti in acqua che possono danneggiare seriamente la vostra attrezzatura.

- Le ali del foil sono taglienti e possono essere pericolose Obbligatorio il casco e fortemente consigliati calzari e giubbino. Non è da prendere sotto gamba e all'inizio come dopo è meglio non andare mai oltre le proprie capacità.

- L'hydrofoil può essere divertente ma di fatto è molto difficile e pericoloso in presenza di onde nonchè di vento rafficato o troppo forte. Meglio optare per condizioni di poco o medio vento con mare calmo.

- Imparare non è semplicissimo e richiede normalmente più tempo del twintip o di un surfino. Per fortuna stanno nascendo foil specifici per imparare con piantoni corti e tavole semplici in grado di velocizzare enormemente questa fase diminuendo anche le possibilità di farsi male.

come saltare con l'hydrofoil

Sta di fatto che l'hydrofoil ha degli aspetti fantastici. Come per tutte le specialità del kite (freestyle, wave, freeride) può piacere come no ma di certo merita di essere provato. Personalmente per anni l'ho guardato con diffidenza ma quando ho fatto il mio primo bordo in foilling è stato fantastico. La velocità, la bolina incredibile e soprattutto la facilità di coprire lunghe distanze in totale mancanza di rumore mi ha stupito. Penso che sia uno dei modi più belli di fare freeride in kite. 

Avete un budget basso?

Oggi per fortuna si trovano anche numerosi usati in commercio ed è possibile cominciare anche senza spendere grandi cifre. Potete guardare nella nostra sezione usato, o meglio ancora contattarci perchè a volte non facciamo in tempo ad inserirli sul sito. Attenti alla scelta... Tra un modello e l'altro possono esserci grandi differenze e un foil sbagliato può complicarvi la vita. Se siete agli inizi penso che il Moses Fluente sia una dei foil più facili offrendo comunque discrete prestazioni e un prezzo imbattibile. Il Moses Silente usato può essere un ottimo punto di partenza, se ne trovano a buon prezzo e sono molto robusti. 

Se non avete problemi di budget andate sul nuovo, sarà tutto più semplice e avrete un foil aggiornato che nel 90% dei casi significa anche semplice da gestire. I vecchi foil erano più difficili e difficili da gestire che significa perdere più tempo per imparare e maggiore rischio di farsi male.

VAI AL NEGOZIO DI HYDROFOIL

 HYDROFOIL IN CARBONIO